Previsioni meteoropatiche cinque. (Milano cosa sei?)

Lunedì  A Milano c’è la nebbia e la soft pornografia su Rete Capri. A Milano c’è Rete Capri. Nello stesso giorno in cui scopriamo che la capitale del Nicaragua è Managua, i segreti del sesso tantrico, le battute sul caffè all’orzo, il vero colore dei capelli della Nonna,  ci accorgeremo che mancano ancora quattro giorni […]

Previsioni meteoropatiche quattro. (Se smettessi di pensare a cosa penseresti?)

Lunedì Adesso che non c’è più il sole ripenso alla pelle calda e allo zucchero dei ghiaccioli sciogliersi su di noi, mi chiedo dov’è che va a finire l’abbronzatura quando va via e quando ci addormentiamo su un lato solo. Mi chiedo chi siamo diventati dopo i nascondigli tra le aiuole e nelle limonate con […]

C’era pongo.

Ho creato l’atmosfera giusta per fingermi inverno. Ho spostato gli equilibri per scorrere meglio. Ho rotto uno specchio per difenderne il riflesso. In un appartamento a Milano ho creato l’atmosfera giusta per fingermi inverno ereditando le svastiche dai seni solo per creare forme nuove. “Raggiungimi all’ombra che è troppo tardi per vivere al sole anche […]

Previsioni meteoropatiche tre. (Dove vanno al mare i tedeschi?)

Lunedì: Sin dalle prime ore del giorno sono previste basse temperature, occhi cerchiati e vuoti da colmare. Tre elementi del tutto chiarificatori del perchè continuiamo a dimenticarci così facilmente dei soffritti, degli onomastici e del Friuli Venezia Giulia. Così mentre Parigi brucia ancora, un pò bruciamo anche noi, amalgamati in un omogeneizzato saporito ma fortemente […]

Coseno.

“Adesso che ti fai sai la verità. Adesso che ti fai entra lo stesso, entrami dentro e  porta con te i miei occhi spenti, estrai il mio umore e mischialo con la protezione 50, con la mia voglia di riso, con la paura di volare, con le doppie punte in cerca di perdono.  Adesso che […]

*Ipofisi

Sono due mesi che cerco di risolvere i dilemmi dell’universo con del formaggio magro e una scatola di brownies alle ciliegie, sono sessanta giorni che provo a fermare il tempo e a reagire alla puntualità, che dimentico di togliere il piumone dal letto, la nuvola all’iphone, di scrivere un bigliettino d’auguri convincente, ma alla fine […]